Le Minicar sono diventate il mezzo più comune fra giovani e anziani

Definite in gergo “macchinette” proprio perché sono piccole macchine, automobili, nascono quasi tutte da casa automobilistiche francesi.

In Italia hanno trovato terreno fertile per espandersi a dismisura, tanto che la capitale, Roma, pullula di queste minicar.

Molti scelgono di acquistarle per comodità, perché sono un mezzo piccolo che può essere parcheggiato ovunque, sia su strisce blu che sui parcheggi per motorini.

Le microcar sono piccoli veicoli leggeri che hanno un peso inferiore a 400 Kg.

Sono dei mezzi che possono essere guidati già dai 14 anni di età purché il giovane sia in possesso della patente per portare il mezzo.

Il mercato delle Minicar usate a Roma sono davvero molto diffuse e questo è dovuto molto alla praticità dei mezzi, alla compattezza, alle dimensioni, nel traffico sono poco ingombranti e tra l’altro consumano davvero molto poco.

La manutenzione di solito non è mai molta, proprio perché sono mezzi con consumi ridotti.

Oggi vediamo in che modo le minicar consentono di risparmiare anche sull’assicurazione RC auto nel momento in cui si acquista uno di questi mezzi.

E’ possibile risparmiare sull’assicurazione delle minicar?

Beh sicuramente si, le minicar sono sicuramente una soluzione ottima per chi vive al centro di Roma e per chi deve ogni giorno “imbottigliarsi” nel traffico.

Utilizzare una minicar piuttosto che una macchina è sicuramente più comodo perché è facile da guidare e perché non implica una grande ricerca di parcheggio come invece avviene per qualsiasi altro mezzo.

Sicuramente l’uso di una microcar è anche una buona soluzione per ridurre le spese. Quelle di una macchina sono sempre maggiori perché la struttura interna e il motore sono molto più complessi.

Le minicar, come è riportato anche sul Codice della Strada, rientrano nei quadricicli leggeri. Questi sono mezzi omologati per il trasporto di persone, perché il loro motore è praticamente identico a quello di un motorino con 50 di cilindrata.

Cosa significa questo? Praticamente vuol che dire che questa caratteristica che fuori sembra quasi penalizzante, da un lato porta ad un costo del premio della polizza dell’RCA molto inferiore rispetto ad un macchina normale.

Certo, non possiamo negarvi che esistono anche casi in cui l’assicurazione di un motorino arriva a costare anche come quella di un automobile, o anche di più.

Ad ogni modo anche le minicar devono essere assicurate ogni anno tramite un contratto con un’assicurazione.

I costi di solito variano a seconda di differenti parametri

Sia la cilindrata che le caratteristiche di colui a cui è intestata la polizza, sia il valore del mezzo della minicar, sono tutti fattori che fanno oscillare il prezzo dell’assicurazione.

Sicuramente per trovare l’assicurazione più conveniente per il proprio mezzo è molto consigliato dare uno sguardo al web, dato è possibile assicurare una microcar anche online.

Infatti è possibile richiedere un preventivo alle compagnie assicurative che sono disponibili online.

Fino a qualche anno fa tutto questo non era possibile, ma grazie all’innovazione, ognuno può trovare l’assicurazione che fa più al caso suo.

E possiamo assicurarvi che assicurare un mezzo online è sicuramente meno dispendioso.

Le microcar tra tutti i loro vantaggi, possiedono anche quello di consumare poco, essendo dotate di un piccolo motore che arriva al massimo a 45km/h, i consumi sono davvero bassi.

Certo, è vero che sono molto limitate, infatti non hanno il permesso di accedere a strade extraurbane, però per piccoli spostamenti in città sono sicuramente un mezzo ideale.

Quali sono le nostre conclusioni sulle microcar?

Con certezza possiamo dirvi che acquistare una microcar è una buona soluzione quando si abita in centro e quando si ha la necessità di eseguire soltanto piccoli spostamenti.

Molti genitori acquistano le microcar per i propri figli perché sono un mezzo più sicuro rispetto al motorino e perché riescono a rendere il giovane del tutto autonomo e libero di circolare nella città.

Sicuramente possiamo dirvi che oltre ad essere utilizzata dai minorenni, averne una a disposizione per la famiglia non è una cattiva idea, anzi, come già vi abbiamo detto per la città è il mezzo migliore che potete utilizzare.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto